Sostienici

L'ADDA si batte costantemente per la salvaguardia dei randagi di Castellammare di Stabia e dintorni, nonchè di molte colonie feline. Sostenete la nostra opera di volontariato donando dei fondi. Un caffè o una pizza in meno fanno la differenza: basta poco per fare molto!

- CCP: 20279808
- Postepay: 4023 6005 9468 8238 intestata al presidente dell'ADDA Rosaria Boccacini (CF BCCRSR46L44C129G)

martedì 27 gennaio 2009

ATTENZIONE!!
Giovedì 22 Gennaio è stato prelevato dal Servizio Sanitario, nella zona di Piazza Spartaco, un gatto nero, ferito e completamente cieco.
L'animale ha ricevuto le dovute cure veterinarie e si è del tutto ristabilito; tuttavia, nonostante sia completamente cieco, e pertanto non in grado di sopravvivere autonomamente sul territorio, è arrivato da parte del Comune l'ordine di reimmissione, e dovrebbe essere riportato sul luogo del ritrovamento.
Ciò significherà per lui morte certa nella trafficatissima piazza, perciò il comportamento del Comune viola tutte le leggi vigenti sulla protezione animale! Il sindaco infatti è responsabile del benessere e della tutela di tutti gli animali presenti sul territorio comunale: il gatto, ad opera del Comune, andrebbe sistemato in una pensione in attesa del ritrovamento del padrone o di una famiglia che lo adotti.
Il gatto sicuramente non è randagio, quindi o è stato smarrito o si è allontanato da casa; le sue ferite fanno pensare che sia caduto da un balcone.
Sperando quindi di ritrovare il suo padrone, preghiamo vivamente chiunque avesse notizia della sua scomparsa, o volesse ospitarlo oppure adottalo, di contattarci immediatamente al numero 3388408005.
Grazie!

lunedì 19 gennaio 2009

19 Gennaio: Festa di San Catello

In occasione della festa patronale i volontari dell'ADDA sono stati presenti in Villa Comunale con uno stand dell'associazione.